SINDACATO CRONISTI, CONVOCARE AL PIÙ PRESTO CONGRESSO DELL’UNCI

CRONISTI ATTENDONO DA PIÙ DI UN ANNO IL RINNOVO DEI VERTICI UNCI

Il consiglio direttivo del Sindacato Cronisti Romani chiede che il congresso dell’UNCI, l’’Unione Nazionale Cronisti Italiani, venga convocato non oltre il 30 settembre 2020. La richiesta è stata inoltrata alla FNSI, la Federazione Nazionale della Stampa Italiana, nel cui ambito è costituito l’UNCI e che ne ha decretato il commissariamento lo scorso dicembre. Il congresso si sarebbe dovuto svolgere nel 2019 a quattro anni dal precedente, così come prevede lo statuto dell’UNCI per il rinnovo delle cariche statutarie. Non sono momenti felici per i giornalisti e anche l’emergenza Coronavirus pur evidenziando l’importanza del lavoro attento e scrupoloso dei cronisti ha tuttavia aperto le porte della professione a nuovi scenari, come lo smart working che non avendo una normativa di riferimento fornisce l’occasione agli editori di svuotare le redazioni trasformando tutti in collaboratori fissi e lasciando la figura del cronista sempre più indifesa. Per consentire che l’attività dell’UNCI torni alla normalità e a tutela dei cronisti è necessario uscire dal commissariamento e andare, al più presto, al congresso per eleggere i nuovi rappresentanti. Il Sindacato Cronisti Romani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social profiles