Al tavolo dell'Editoria il governo "cambia prassi"

Il tanto atteso tavolo sull'Editoria, dopo tanti rinvii, si è finalmente tenuto alle 15 di martedì 12 maggio. Convocate una trentina di associazioni, dagli edicolanti ai distributori alla Fieg e alla Fnsi, si è risolto per ora con un nulla di fatto. Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Luca Lotti ha aggiornato la riunione, dopo che avevano parlato tutti gli "attori in campo", a una prossima convocazione ancora da stabilire. La nota di colore della riunione è stata proprio una battuta di Lotti: "Contrariamente alla prassi di questo Governo, ascolterà prima di decidere".