Direttivo

Categoria: DirettivoSCR Pubblicato: Sabato, 03 Novembre 2018 Stampa

Direttivo del Sindacato Cronisti Romani
Eletto nelle votazioni del 3 maggio 2019

Pierluigi Roeasler Franz - Presidente

Paolo Tripaldi - Segretario

Fabio Morabito - Consigliere

Romano Bartoloni - Consigliere

Roberto Mostarda - Consigliere Tesoriere

Vittoriano Vancini -  Responsabile Web

Roberto Ambrogi - Responsabile Social

Giacomo Carioti - Consigliere 

Franco Bucarelli  - Consigliere

Cristiana Cimmino - Consigliere

Carlo Felice Corsetti - Consigliere

Marco De Risi - Consigliere

Daniele Flavi - Consigliere

Fabrizio Peronaci - Consigliere

Fabrizio Venturini - Consigliere


Revisori dei conti:
Roberto Ambrogi
Vittoriano Vancini
Giosetta Ciuffa

 

Il Sindacato

Al Sindacato Cronisti Romani sono iscritti oltre 150 giornalisti professionisti che lavorano in tutte le aziende di informazione cittadina (carta stampata, emittenti radiotelevisive nazionali e locali). Il Sindacato Cronisti Romani costituisce un'articolazione ufficiale della Associazione della Stampa Romana e, attraverso l'Unione Nazionale Cronisti Italiani, cui aderiscono più di 1000 giornalisti, della Federazione Nazionale della Stampa Italiana.

Il SCR rappresenta tutta la stampa cittadina alla quale l'ordine del giorno approvato all'unanimità dal Consiglio Comunale durante il dibattito del 1991 per l'approvazione dello Statuto, ha riconosciuto il ruolo e la qualifica di "naturale tramite" tra l'amministrazione e i cittadini. Il SCR è presente anche nel resto della regione Lazio e ha rappresentanze distaccate a Latina e Frosinone.

L'Associazione, fondata nel 1909, sciolta nel periodo fascista come tutte le organizzazioni dei giornalisti, é stata ricostituita nel 1945.

Da questa seconda fondazione ha operato ininterrottamente per rafforzare e sviluppare il rapporto tra Amministrazione pubblica, giornalisti e cittadini: con attività di carattere sociale, culturale e promozionale che hanno anche lo scopo di valorizzare l'immagine della Capitale in Italia e all'estero, poiché nelle iniziative sono sempre coinvolti anche i corrispondenti delle testate nazionali e l'Associazione della Stampa estera in Italia.

Area Riservata