Il giornalismo di qualità si fonda sul rispetto della realtà dei fatti

Pubblicato: Giovedì, 20 Dicembre 2018

"Il giornalismo di qualità si fonda sul rispetto della realtà dei fatti e sul lavoro del cronista che la scava, la porta alla luce, la denuncia e la critica senza cedere a ricatti e intimidazioni". Questi valori sono stati ribaditi alla fondazione Murialdi nella presentazione del libro di Romani Bartoloni “Roma tra cronaca e storia”.

Leggi tutto: Il giornalismo di qualità si fonda sul rispetto della realtà dei fatti

Papa Francesco Cronista

Pubblicato: Martedì, 11 Dicembre 2018

Papa Francesco nel salone della Cronaca di Roma del Messaggero, in visita l'8 dicembre 2018

di Romano Bartoloni

Papa Francesco ha la stoffa del cronista di razza. Andrebbe invitato a svolgere una lectio magistralis nei corsi di formazione per giornalisti. L’8 dicembre scorso, in visita a il Messaggero, ha di fatto tenuto una trattazione sui valori della cronaca con competenza e cognizione di causa. In soldoni ha parlato così.

Leggi tutto: Papa Francesco Cronista

Non c'è libertà di stampa senza dignità del lavoro e giuste paghe

Pubblicato: Giovedì, 29 Novembre 2018

Con moniti e appelli il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha sostenuto a spada tratta la causa dell’art. 21 della Costituzione sulla libertà di espressione, e la Fnsi, reagendo ad attacchi in serie anche da parte del governo, ne ha riprodotto e rilanciato una frase emblematica:

Leggi tutto: Non c'è libertà di stampa senza dignità del lavoro e giuste paghe

Dubbi di aria fritta sui Pdl Querele temerarie e Segreto professionale 

Pubblicato: Martedì, 06 Novembre 2018

Al Senato sono stati presentati 2 pdl senza precedenti a sostegno del diritto/dovere di cronaca: equo risarcimento ai giornalisti per le querele temerarie, nonché tutela del segreto professionale. Se mai fossero approvati da un ampio fronte parlamentare, come si augura la Fnsi, rivoluzionerebbero i rapporti fra i poteri e i mass media.

Allo stato dei fatti con alle spalle 25anni di riforme bruciate proprio in Parlamento, le proposte formulate dal Movimento 5stelle, suscitano dubbi di aria fritta e rifritta avendo più le sembianze di un sasso tirato nella piccionaia della politica, piuttosto che il lancio di misure libertarie. Che sono sempre state osteggiate da veti incrociati e, alla fine, affossate quando sono arrivate alla

Leggi tutto: Dubbi di aria fritta sui Pdl Querele temerarie e Segreto professionale 

Mailing List Sindacato Cronisti Romani